La rivista Iustitia

a cura dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani - Roma
GIUFFRE' Editore

Trimestrale, fondata nel 1948

DIRETTORE: Francesco D'Agostino

CONDIRETTORE: Benito Perrone

VICE DIRETTORI: Giovanni Giacobbe, Cesare Beretta

CONSIGLIO SCIENTIFICO: Vincenzo BASSI, Marialaura BASSO, Ivo CARACCIOLI, Giancarlo CERRELLI, Fabrizio CIAPPARONI, Luigi CIAURRO, Mario CIOFFI, Giuseppe DALLA TORRE, Gabriele DAMIANI, Alfredo DE FRANCESCO, Marco FERRARESI, Mattia FERRERO, Alberto GAMBINO, Gian Piero MILANO, Giuseppina PARACAMPO, Matteo PASQUALATO, Chiara ROMANELLI, Giuseppe ROMEO, Pietro A. SCAVELLO, Pasquale STANZIONE, Raffaella VALORI, Vincenzo VITALE.

REDAZIONE DI MILANO: Cesare Beretta, Franco Buzzi, Alfredo De Francesco, Nerio Diodà, Alberto Fedeli, Giorgio Floridia, Maria Jole Fontanella, Gianfranco Garancini, Angelo Giarda, Giovanni Maragnoli, Riccardo Montagnoli, Antonella Occhino, Giuseppe Romeo, Pietro A. Scavello, Ezio Siniscalchi, Silvio Troilo

REDAZIONE DI ROMA: Vincenzo Bassi, Riccardo Chieppa, Fabrizio Ciapparoni, Davide Cito, Alberto Gambino,Andrea Giordano, Venerando Marano, Fabio Macioce, Damiano Nocilla, Guido Romanelli, Pasquale Stanzione

DIREZIONE E REDAZIONE CENTRALE:
20123 Milano
via Nirone, 2
tel. 02 809966
fax 02 860656
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CONSIGLIO EDITORIALE: Alessando Bertoli, Marco Ferraresi, Matteo Manfredi, Andrea Michieli, Cesare Righi

AMMINISTRAZIONE:
00193 Roma
via della Conciliazione 1
tel. e fax 06 6864865

Nata come espressione degli studi promossi dall'U.G.C.I., la rivista ha di volta in volta trattato, in maniera libera ed approfondita, temi e problemi di frontiera nell'evolversi della cultura giuridica cosÏ come della società italiana.
Si pensi ai temi, d'avanguardia per gli anni Cinquanta, delle società intermedie o della revisione dei Patti Lateranensi; si pensi, ancora, ai temi della libertà di stampa quando, negli anni Sessanta, ancora di là da venire era il problema della concentrazione delle testate e del pluralismo dell'informazione; ovvero ai temi dell'ecologia o della droga agli inizi degli anni Settanta, prima cioé che divenissero luogo comune anche nella produzione giuridica; si pensi, infine, a temi quali quello delle manipolazioni genetiche e dei problemi giuridici della biomedicina negli anni ottanta e novanta.
Oggi la rivista, riorganizzata nella redazione e con rinnovato piano editoriale, vuole essere non solo punto di riferimento del pensiero cattolico nelle discipline giuridiche, ma anche punto d'incontro col pensiero laico sul terreno dei problemi fondamentali relativi alla difesa ed alla promozione delle libertà politiche e civili.

*   *   *

I contributi inviati alla Rivista vengono sottoposti dal Direttore, sotto la Sua responsabilità, a referaggio anonimo. Il Direttore conserva i relativi giudizi.

I contributi pubblicati in questa rivista potranno essere riprodotti dall'Editore su altre proprie pubblicazioni, in qualunque forma.

Registrazione presso il Tribunale di Roma al n.525 del 1.12.1948

Iscrizione Registro nazionale stampa (legge n.416 del 5.8.81 art.1) n.00023 vol.1 foglio 177 del 2.7.1982

Direttore responsabile: Giuseppe Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto

Al Promotore sarà fornito il file pdf di ogni fascicolo della rivista, per eventuale destinazione ad estratti. Agli Autori, che richiedessero gli estratti in formato cartaceo, al momento del licenziamento del fascicolo per la stampa, saranno addebitati  0.12 euro a facciata e 1.00 euro per ogni copertina.